ANNO V - NUMERO 5 - 12 OTTOBRE 2018

La corsa dei muratori con 25 kg di cemento in spalla

0

di Mario Stigliano

 

Si è svolta a Songavazzo, in provincia di Bergamo, la terza edizione della Magut Race, l’esilarante corsa dei muratori, naturalmente con sacco di cemento in spalla.

La corsa breve e rapidissima – organizzata da Fly-Up di Mario Poletti – ha visto la partecipazione di circa settanta atleti provenienti da tutta Italia.

25 kg il sacco di cemento messo a disposizione da Italcementi, nel rispetto dei carichi movimentabili manualmente, 50 metri la distanza con un dislivello impegnativo di 150 metri da correre tutto d’un fiato.

Uno scenario immerso nella natura con due ali di folla ad incitare i partecipanti.

Paolo Visini si è riconfermato l’uomo da battere fermando il cronometro su 1’56”, un tempo che fa rabbrividire tutti i muratori dei cantieri. Al secondo posto Pierluca Armati distanziato di 1” e Kristian Pellegrinelli.

Quest’anno hanno partecipato anche due donne, Vittoria Mandelli e Lauretta Morandin, superando i carichi previsti dal D.Lgs 81/2008 e gareggiando con lo stesso sacco degli uomini da 25 kg.

 

Foto fonte: http://www.fly-up.it

 

Safety Focus – Anno V – Numero 4 – 28 Agosto 2018

Share.

About Author

Comments are closed.