ANNO VI - NUMERO 2 - 12 FEBBRAIO 2019

Premio cinematografico “Ambienti di lavoro sani e sicuri 2016”

0

Dal 2009, l’Agenzia Europea per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro EU-OSHA, organizza il premio cinematografico nell’ambito della campagna “Ambienti di lavoro sani e sicuri”.

Il premio è collegato alla nuova campagna biennale per il 2016-2017 che punta, nello specifico, a garantire ambienti di lavoro sicuri e sani ad ogni età.

Essere un insegnante (Zwischen den Stühlen), diretto da Jakob Schmidt, dalla Germania, ha vinto il premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri di quest’anno. Il premio, patrocinato dall’Agenzia europea per la sicurezza e salute sul lavoro (EU-OSHA), è proposto per il migliore film su una tematica legata al lavoro in occasione del festival internazionale del cinema documentario e di animazione di Lipsia (DOK Lipsia).

Il Premio cinematografico prevede l’assegnazione di un premio, appunto, del valore di 5mila euro al DOK di Lipsia. Oltre al premio in denaro, il film che vincerà il concorso sarà distribuito tra i diversi Paesi europei, tradotto in diverse lingue e riprodotto in mille copie.

Essere un insegnante mette in evidenza le difficili condizioni di lavoro dei giovani insegnanti e, nello specifico, racconta la storia emotiva di tre giovani docenti e dei loro primi anni a scuola, un periodo di formazione denominato “Refendariat” in tedesco. Arrivano a questa fase e capiscono che gli studi intrapresi non li hanno preparati per quello che significa svolgere uno dei lavori più importanti e impegnativi nella società.

Una rara visione nella realizzazione di una delle risorse maggiormente fondamentali dei tempi moderni: l’istruzione. Una storia di formazione di tre giovani il cui idealismo si scontra con una dura realtà.

 

Guarda il trailer di Essere un insegnante (Zwischen den Stühlen):

http://www.mdr.de/mediathek/fernsehen/a-z/video-59370_zc-ca8ec3f4_zs-73445a6d.html

 

Safety Focus – Anno III – Numero 15 – 20 Dicembre 2016

Share.

About Author

Comments are closed.