ANNO IV - NUMERO 10 - 5 DICEMBRE 2017

Sardegna, contributi regionali per la formazione all’uso dei defibrillatori

0

di Maria Carmela Bonelli

 

Dal 1 Luglio il Decreto Balduzzi è entrato in vigore introducendo l’obbligo di dotarsi di Defribrillatore (DAE) in tutte le strutture sportive e di aver personale formato per l’utilizzo.

La Giunta regionale della Sardegna ha destinato 200mila euro alle associazioni sportive per la formazione del personale come esecutore BLSD (Basic Life Support Defibrillation), un importante incentivo per favorire ulteriormente la diffusione delle tecniche di primo soccorso ed utilizzo del defibrillatore e cardioproteggere l’intero territorio regionale.

PUBBLICITA’

2017_pub_blsd

Le società e le associazioni possono presentare istanza per la concessione dei contributi tramite la selezione a sportello prevista dalla Regione, e secondo le percentuali di distribuzione delle risorse calcolate in base alla presenza di società sportive per Provincia. “Una persona formata all’uso del defibrillatore all’interno di ogni società sportiva consente un efficace intervento di primo soccorso che spesso si rivela vitale in caso di arresto cardiaco per l’atleta” ha dichiarato l’Assessore allo Sport, Giuseppe Dessena.

Il bando è disponibile sul sito istituzionale della Regione Sardegna.

 

Safety Focus – Anno IV – Numero 07 – 11 Settembre 2017

Share.

About Author

Comments are closed.