ANNO VI - NUMERO 9 - 27 SETTEMBRE 2019

Sicurezza antincendio per gli edifici di civile abitazione, la circolare dei VVF di Taranto

0

di Mario STIGLIANO

 

Il Comando Provinciale dei VVF di Taranto ha emanato nel mese di ottobre una Circolare destinata a tutti i professionisti antincendio e alle Associazioni degli amministratori di condominio per chiarire alcuni aspetti relativi all’attuazione del D.M. 25/11/2019 “Modifiche ed integrazioni all’allegato al Decreto 16/05/1987 n. 246 concernente norme di sicurezza antincendio per gli edifici di civile abitazione”.

Detto Decreto integra le norme di sicurezza antincendio per gli edifici di civile abitazione prevedendo che gli edifici esistenti alla data di entra in vigore del decreto (06/052019) siano adeguati in due step temporali: il primo fissato per il 06/05/2020 ed il secondo per il 06/05/2021.

Gli adeguamenti riguardano, in particolare, l’attuazione da parte del titolare dell’attività di misure di carattere gestionale graduate a secondo del livello di rischio dell’edificio in funzione dell’altezza antincendio.

Per gli edifici già soggetti a controllo di prevenzione incendi ai sensi del D.P.R. n. 151/2011 l’avvenuto adeguamento agli adempimenti previsti devono essere attestati, da parte del titolare dell’attività, in occasione della presentazione dell’attestazione di rinnovo periodico di conformità antincendio.

E’ opportuno specificare che anche per gli edifici non soggetti ai controlli di prevenzione incendi in quanto di altezza antincendio inferiore a 24 m, ma superiore a 12 m, sono previste delle misure gestionali in funzione del corrispondente livello di rischio.

 

Safety Focus – Anno VI – Numero 10 Speciale – 7 ottobre 2019

Share.

About Author

Comments are closed.