ANNO VI - NUMERO 8 - 12 SETTEMBRE 2019

“Sicuro è più bello”, il libro di Paolo Veronese

0

di Maria Carmela BONELLI

 

La Sicurezza è alla base di ciò che significa essere Impresa, cioè una comunità che lavora nel rispetto autentico per le persone. Ecco perché la Sicurezza è uno, anzi il principale, dei pilastri aziendali.

Sicuro è più bello”, libro di Paolo Veronese, Idrovolante Edizioni offre l’occasione di riflettere sui temi della Sicurezza e dell’Antincendio mediante osservazioni derivanti dalla pratica e dall’esperienza giornaliera, dalle buone prassi che spesso assumono persino una efficacia maggiore di molte disposizioni di legge.

20190808 - veronese_3

La sua lettura ci aiuta a capire che la Sicurezza deve diventare un’abitudine di vita, un gesto quotidiano, proprio come quelli automatici (indossare la cintura di sicurezza in auto) che ci salvano la vita nel momento del bisogno.

E’ un libro scritto dall’imprenditore Paolo e non dal consulente. Perché Paolo come tutti gli imprenditori “lotta” ogni giorno, con tutte le stressanti pressioni a cui siamo sottoposti dalle normative, ma ha trovato la strada giusta: “facciamo sicurezza, e facciamola in modo che possa migliorare il tuo modo di lavorare e quello dei tuoi dipendenti. Non perché è un obbligo”.

Paolo è noto per il suo blog (https://www.facebook.com/veronesetech/) diventato uno strumento davvero utile per gli imprenditori che spesso vedono la Sicurezza solo come l’ennesimo balzello e non come una opportunità e per i suoi post giornalieri su LinkedIn in cui racconta la Passione per il suo lavoro e per l’antincendio

Un libro da leggere tutto d’un fiato perché contiene spunti di riflessione quotidiani sull’applicazione delle normative e su come evitare valorizzare la sicurezza, perché rappresenta un elemento positivo di business e non una perdita.

Tra le note sono presenti diversi QR Code che permetto di accedere attraverso smartphone ad ulteriori approfondimenti.

Tra le pagine l’autore conia un nuovo termine: Amorezza. Termine nato dall’unione di due parole “Amore” e “Sicurezza”. Perché Sicurezza è prendersi cura di se per fare in modo che nulla di brutto ci possa accadere, Amorezza invece è il modo con cui Paolo fa sapere alle persone che le ama e che tiene a loro. Proprio quello che ogni giorno il Datore di Lavoro deve dimostrare ai suoi dipendenti.

44 capitoli, 165 pagine dal quale emerge il significato chiaro della Sicurezza sul lavoro: “l’occasione di trascorrere ogni giorno sul posto di lavoro un giorno di felicità. La felicità di poter incontrare i nostri colleghi e quella di poter riabbracciare i nostri cari al rientro la sera”. La Sicurezza è un Alleato e l’imprenditore è il primo a dover prendere coscienza del fatto che possa essere una grande risorsa per la propria azienda e partendo da “Sicuro è più bello” può scoprire passo dopo passo come creare nuovi percorsi per fare della Sicurezza il vostro miglior biglietto da visita dell’azienda.

20190808 - veronese_2

 

Safety Focus – Anno VI – Numero 6 – 8 agosto 2019

Share.

About Author

Comments are closed.