ANNO VI - NUMERO 14 - 30 NOVEMBRE 2019

Revisione generale delle macchine agricole, dall’INAIL la guida con le scadenze

0

di Mario STIGLIANO

L’INAIL sulla scia della promozione della salute e della sicurezza nel settore agricolo ha pubblicato un nuovo opuscolo informativo con gli adempimenti relativi alla Revisione generale periodica delle macchine agricole ai sensi dell’art. 111 del D.Lgs 285/1992.
La finalità della revisione delle macchine agricole in circolazione è quella di garantire adeguati livelli di sicurezza nei luoghi di lavoro e nella circolazione stradale. L’obbligo è per le macchine agricole soggette ad immatricolazione al fine di accertarne lo stato di efficienza e la permanenza dei requisiti minimi di idoneità per la sicurezza della circolazione.
La revisione ha un periodicità quinquennale per trattori agricoli, macchine agricole operatrici semoventi a due o più assi e rimorchi agricoli con massa a pieno carico superiore a 1,5 ton.
Dal 31 dicembre 2015 è disposta la revisione obbligatoria delle macchine agricole in circolazione soggette ad immatricolazione in ragione del relativo stato di vetustà:
– Trattori agricoli immatricolati entro il 31/12/1973: revisione entro il 31/12/2017;
– Trattori agricoli immatricolati dal 01/01/1974 al 31/12/1990: revisione entro il 31/12/2018;
– Trattori agricoli immatricolati dal 01/01/1991 al 31/12/2010: revisione entro il 31/12/2020;
– Trattori agricoli immatricolati dal 01/01/2011 al 31/12/2015: revisione entro il 31/12/2021;
– Trattori agricoli immatricolati dopo il 01/01/2016: revisione entro la fine del 5° anno del mese prima dell’immatricolazione.

Scarica l’opuscolo informativo INAIL: 20151102_INAIL_revisione_trattori

Safety Focus – Anno II – Numero 18 – 2 Novembre 2015

Share.

About Author

Comments are closed.